METODO SERVIZI CARRIERE NEWS CONTATTI
Deposito doganale, fiscale e magazzino IVA: quali vantaggi?
News
Deposito doganale, fiscale e magazzino IVA: quali vantaggi?
Il Deposito Doganale, definito anche Bonded Warehouse, è un luogo autorizzato dall’autorità doganale in cui si immagazzinano e custodiscono merci non comunitarie mantenendole allo stato estero. Ciò sta ad indicare che le merci all’interno del deposito non sono assoggettate ai tributi doganali normalmente previsti, quali IVA e dazi di importazione. Il magazzino può, inoltre, essere di proprietà conto terzi o in conto proprio.
 
Le aziende di logistica che hanno a disposizione un magazzino doganale offrono indubbiamente una serie di vantaggi finanziari. Per comprenderli però, bisogna avere chiari i diversi tipi di depositi doganali esistenti e quale sia la loro funzione.

Tre tipologie di deposito doganale
 

I principali tipi di deposito presenti in Italia e in UE sono il magazzino doganale, quello fiscale e il magazzino IVA. Nello specifico:
 
Il magazzino doganale accoglie merci non U.E. ed alcune U.E. Si suddivide a sua volta in due macro categorie: il deposito pubblico gestito da enti pubblici o da più soggetti privati (aziende manifatturiere o commerciali, società di logistica, ecc.) e il magazzino privato destinato a conservare le merci di un unico depositario/titolare.
 
Il magazzino fiscale dove sono costruite, trasformate, conservate, ricevute o spedite merci nazionali e U.E. in sospensione da imposte.
 
Il magazzino IVA che custodisce beni nazionali e U.E. destinati solo alla vendita all’ingrosso all’interno dell’U.E.
 
I soggetti autorizzati al magazzino doganale possono esercitare la gestione del deposito fiscale. Questo implica che, abbastanza frequentemente, il magazzino doganale diventa anche fiscale.
Risulta, quindi, più conveniente e proficuo creare un deposito doganale.

I vantaggi del deposito doganale

 
Nello specifico, il magazzino dogale ha una serie di benefici, primo fra tutti, come già anticipato, è il differimento della riscossione di oneri doganali, accise ed IVA quando la merce viene effettivamente utilizzata o venduta. Inoltre, il deposito doganale permette di:
 
• Favorire e incrementare il commercio. Dà la possibilità di effettuare l’acquisto delle merci nel momento in cui l’offerta sul mercato estero è più favorevole e di vendere quando la domanda sul mercato di riferimento è più propizia.
• E’ possibile realizzare l'approvvigionamento senza effettuare l’anticipo del pagamento dei diritti doganali, aspettando così il momento dell’effettiva commercializzazione per fare il pagamento.
• Risparmiare i costi e i tempi relativi alla sosta di merce in giacenza presso i magazzini portuali
• Velocizzare lo sdoganamento gestendo efficacemente le operazioni doganali affidate ad un unico operatore doganale
• La merce introdotta nel deposito doganale può rimanere a tempo indeterminato non essendo previsto un termine di scadenza della permanenza delle merci.
• E’ possibile effettuare delle lavorazioni sulla merce nel deposito stesso (ri-confezionamento, blisteraggio).
 
 

Altre news

Servizio clienti

I tuoi dati saranno trattati in conformità con la normativa vigente

Informazioni utili

Via Nazionale 45-47
37038 Castelletto - Soave
Verona - Italia

T +39 045 853 6400
E customer@itemlogistic.com